Calcestruzzo che spolvera? La soluzione in un gesto.

Vi siete mai chiesti perché il calcestruzzo con il tempo tenda a spolverare? Come si può evitare questo fenomeno e soprattutto come si può intervenire quando il fenomeno è già in atto?

Vediamo innanzitutto le principali cause che portano alla formazione di spolvero superficiale.

Nel caso di un getto fresco la motivazione è da ricercare in una eccessiva segregazione dell’impasto di calcestruzzo. Le parti pesanti tendono infatti a depositare mentre rimangono in sospensione quelle più sottili: in tal modo la parte superficiale risulterà estremamente debole e soggetta a rapida usura. Questo fenomeno è frequente nei getti in cui il rapporto tra acqua e cemento è elevato.

Nel caso di una pavimentazione vecchia, invece, lo spolvero è causato dalla disidratazione del getto a cui consegue una perdita del legame acqua-cemento e la successiva facilità d’usura dello strato superficiale.

Il fenomeno del calcestruzzo polveroso aumenta solitamente con l’età della pavimentazione pertanto è fondamentale intervenire quanto prima sia per limitare i danni provocati alla salute dell’uomo, che per mantenere alte le performance del calcestruzzo.

È bene sottolineare infatti che questa forma di degrado è una delle più pericolose per la salute umana in quanto le polveri che vengono rilasciate dalla superficie si possono depositare nelle vie aeree causando a lungo termine gravi patologie. Proprio per questo motivo sono state emanate specifiche normative dalle Agenzie Sanitarie Locali riguardanti i trattamenti antipolvere necessari sulle pavimentazioni utilizzate ai fini alimentari.

Partendo dal presupposto che un trattamento antipolvere deve durare nel tempo e non solo nei primi anni del ciclo di vita, Ecobeton ha sviluppato un prodotto certificato e permanente a base di vetroliquido che risponde alle esigenze di prevenire la formazione dello spolvero o bloccarne la sua presenza.

Pavimentazione trattata con Evercrete Pavishield

Pavimentazione trattata con Evercrete Pavishield

Pista aeroportuale trattata con Evercrete Pavishield

Pista aeroportuale trattata con Evercrete Pavishield

Il prodotto si chiama Evercrete Pavishield ed è uno speciale protettivo antidegrado per pavimentazioni in calcestruzzo formulato in modo tale da penetrare in profondità nella matrice cementizia diventando un trattamento permanente. Può essere applicato su qualsiasi tipo di pavimentazione di calcestruzzo sia fresco che maturo e compie un’azione stagionante, indurente, consolidante a protezione permanente antidegrado.

Stagionare il calcestruzzoApplicazione pavishield

Il prodotto deve essere spruzzato con pompe a bassa pressione su due mani incrociate (se la prima è applicata da nord a sud, la seconda dovrà essere applicata da est a ovest) sul supporto precedentemente sgrassato e pulito. Attese 24 ore si deve effettuare un lavaggio per rimuovere eventuali eccessi di prodotto rimasti in superficie.

Evercrete Pavishield è un prodotto ecocompatibile e certificato all’uso in pavimentazioni anche a destinazione alimentare.

Con questo trattamento lo spolvero del calcestruzzo sarà solo un vecchio ricordo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...